Assicurazione Auto

Assicurare la propria auto è da sempre stata una scelta importante e anche molto complicata per via delle numerose compagnie assicurative. Grazie ad internet oggi è diventato più semplice riuscire a capire e confrontare i preventivi per assicurare la propria auto.
Come consiglio tanto per iniziare è farsi fare qualche preventivo da una agenzia assicurativa che si conosce in modo da vedere se cercando on line si riesce a trovare qualcosa di conveniente.
Una volta che si ha l'idea di circa quanto può costare l'assicurazione per la propria auto si puo' andare su siti dove inserendo una sola volta i dati personali e quelli del veicolo da assicurare in modo che alla fine della compilazione vi vengano proposti piu' di un preventivo assicurativo da compagnie diverse e anche con proposte diverse di assicurazione tipo incendio e furto, la protezione del guidatore e passeggero, l'assistenza legale in caso di incidente e altre opzioni che si posso includere nel pacchetto di assicurazione.
Su internet molte compagnie assicurative danno la possibilità di fare il preventivo e l'assicurazione nello stesso giorno che si ha la necessità di assicurare la propria auto ed emettono un provvisorio per circolare da subito, invece altre hanno bisogno di qualche giorno per verificare i dati e poi dopo aver ricevuto il pagamento vi mandano il tagliandino assicurativi da esporre in auto.

Quando si compilano i moduli per fare il preventivo assicurazione auto i punti critici per riuscire a spuntare un buon prezzo è la classe di provenienza dell'assicurato, l'età del conducente e se ci sono figli o altre persone con un età soggetta a maggiori incidenti e anche dove si custodisce l'auto se per strada o in garage e anche quanti km si percorrono in media all'anno.
Da sapere e prendere visione in modo da poterne usufruire è il Decreto Bersani:
Se rientri nell’ambito di applicazione della legge Bersani come recepita dal Codice delle Assicurazioni (art. 134, comma 4 bis) puoi assicurare il veicolo con la stessa classe CU (classe di conversione universale bonus/malus) di un altro veicolo tuo o di un familiare convivente. I requisiti per poterlo fare sono:
• sia il veicolo già assicurato sia il veicolo da assicurare devono essere dello stesso tipo e intestati a una persona fisica;
• il proprietario dei due veicoli deve essere la stessa persona oppure i due veicoli devono essere intestati a parenti conviventi (devono cioè avere lo stesso stato di famiglia);
• il veicolo già assicurato deve avere una polizza attiva;
• il veicolo da assicurare deve essere di prima immatricolazione oppure nuovo acquisto di veicolo usato.

Preventivoassicurazioneauto.eu Copyright © 2009 - 2017.